Onigiri おにぎり

Gli onigiri o omusubi sono delle polpette di riso, normalmente di forma triangolare o tonda, farcite con pesce o verdure e ricoperte da un foglio di alga Nori.
Oggi li farciremo con ツナマヨ (tsuna mayo) tonno e mayonese, uno dei miei preferiti, ma altri ripieni potrebbero essere katsuobushi (scaglie di tonno essiccato) e salsa di soia, salmone grigliato, umeboshi (prugne giapponesi) o qualsiasi altra cosa vi suggerisca la fantasia.

Ingredienti per 6 onigiri

Per le polpette:

  • 340 g riso giapponese
  • acqua

Per il ripieno:

  • tonno in scatola
  • mayonese
  • erba cipollina (opzionale)

Ciò che rende davvero buono un onigiri è la corretta preparazione del riso. Affinché i chicchi di riso siano ben compatti e morbidi il riso va lavato molto bene. In una ciotola grande mettete il riso e una quantità sufficiente di acqua fredda e sciaquate il riso con le mani. L’acqua diventerà bianca e torbida, continuate a lavare il riso cambiandola 5 o 6 volte finché non risulterà completamente limpida. Lasciate riposare il riso in acqua per 15 minuti.

A questo punto potete seguire le istruzioni della vostra macchina cuociriso oppure cuocere in una pentola antiaderente. Mettete il riso in un pentolino con una quantità di acqua uguale al suo peso… e senza sale! Coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fiamma alta fino al raggiungimento del bollore. Raggiunta l’ebollizione abbassate il fuoco al minimo e lasciate cuocere il riso senza mai girarlo per circa 10-15 minuti.

Riso

Quando il riso sarà cotto, toglietelo dal fuoco, mescolatelo con un cucchiaio di legno e lasciatelo riposare per un quarto d’ora circa con il coperchio. Nel frattempo possiamo passare a preparare il ripieno.

Prendete il tonno in scatola, scolatelo e aggiungete mayonese ed erba cipollina a piacere. Mescolate fino ad ottenere una crema.

Ripieno

Per creare degli onigiri ben compatti noi utilizziamo il “metodo delle due ciotoline”. Bisogna prendere due ciotoline uguali in forma e dimensione, inumidirle leggermente e poi aggiungere circa due cucchiai di riso. Tenete chiuse le due ciotoline con le mani e scuotetele energicamente fino a quando otterrete una pallina compatta di riso.

Il metodo delle due ciotoline

A questo punto modellate il riso con le mani umide e leggermente salate: fate un buco al centro e mettete un cucchiaino di ripieno. Richiudete bene e formate una polpetta triangolare con le dita.

shaping

Proseguite fino a terminare il riso e il ripieno. A questo punto potete tagliare un foglio di alga nori in quattro parti e avvolgerlo intorno alla polpetta.

Onigiri

Il vostro onigiri è pronto! Vi consigliamo di mettere l’alga nori intorno all’onigiri subito prima di consumarlo affinché l’alga rimanga croccante. In alternativa all’alga, potete usare dei semi di sesamo tostati da cospargere sulla polpettina.

いただきます。Buon appetito!

Annunci

3 risposte a “Onigiri おにぎり

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...